Ilaria Oricchio sugli scudi ai Campionati Lombardi di Busto

Ilaria Oricchio sugli scudi ai Campionati Lombardi di Busto

Grande prestazione di Ilaria Oricchio a Busto Arsizio. Domenica 3 luglio 2022 si sono disputati i Campionati Regionali Juniores e nella specialità del salto in lungo, Ilaria, si è classificata seconda con la misura di 5,31m che rappresenta il record personale.

L’atleta di Casletto, seguita tecnicamente da Giancarlo Ciceri, ha quest’anno ritrovato fiducia e risultati dopo due stagioni difficili nelle quali ha dovuto sottoporsi a un complicato intervento chirurgico al ginocchio. E’ stato difficile ricostruirsi come atleta per lei che, nelle categorie esordienti, ragazze e cadette, era considerata una vera promessa dell’atletica lariana. Nel 2017 da ragazza correva i 60hs in 9”63 e lanciava il vortex oltre i 50m; da cadetta, nel 2019, correva in 8”33 i 60m piani e in 10”50 sugli 80m. saltava 5,15m in lungo e 10,55m in triplo e disputava le prove multiple con successo. Poi l’infortunio e l’incertezza sul suo futuro atletico assommato al periodo difficile del covid. In particolare, due persone hanno creduto nel suo recupero: la mamma Lorena e il suo allenatore Giancarlo che insieme alla società sportiva, l’hanno sempre sostenuta, il Team Alto Lambro (Atletica Erba fino al 2020- dove ha sempre gareggiato in tutte le categorie giovanili). Il 2022 si è aperto con incoraggianti prestazioni indoor nel salto in lungo, 60m e 60hs. e poi i miglioramenti significativi a inizio stagione outdoor a Carugate (5,19m nel lungo), nei 100 piani e nel salto in alto nelle prove CSI, fino ad arrivare al 5,31m di Busto Arsizio che ha rappresentato la consacrazione di Ilaria nella categoria assoluta. La società sportiva è convinta che se Ilaria saprà dare continuità al suo allenamento e migliorare ulteriormente la velocità potrà disputare i campionati nazionali FIDAL raggiungendo il minimo richiesto. Infatti, a livello tecnico ha già raggiunto ottimi livelli e acquisisce apprendimenti con rapidità; è dotata infatti di eccellente coordinazione che assieme a una forte motivazione potrebbe portarla ad altri significativi traguardi. Intanto, il 13 luglio, è riuscita a vincere, a Rovellasca, il titolo provinciale di salto triplo juniores con la misura di 10,39m che rappresenta anche il nuovo record di società.

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.